info@spiragli.org

Al3Mura per Amatrice


La settima edizione del festival Al3Mura, organizzato e promosso dal Movimento Culturale Spiragli in collaborazione con l’associazione culturale reatina Il sorriso di Filippo e con quella spagnola Etc., si svolgerà nelle giornate del 14, 15 e 16 luglio, e vedrà protagonisti artisti di strada e giocolieri – coordinati da Susanna Tartari –impegnati con laboratori di giocoleria, attrezzi d’equilibrio, piccolo teatro, clownerie e spettacoli di piccola arte circense, teatro e burattini:

dalla Toscana, Chiara Silvani della scuola di piccolo circo En Piste di Firenze; Federica Pennetta e Massimo Minervini della compagnia The Circus Gang di Pisa; Nicola Perelli.

dal Lazio, Jacopo Beretta e Ombretta Orsini della scuola Circo Svago di Albano Laziale.

dalla Puglia, Mattia Triuzzi della Meno per Meno Show di Taranto; Simone Tuosto della compagnia Mone Monè di Barletta.

dalla Campania, Angelo Coscia.

dalla Lombardia, Andrea Mineo del Collettivo Clown di Milano; Claudia Siddi della scuola di circo Spazio Kabum di Varese; Luana Bruno.

Dal Piemonte, Gianluca Gerlando Gentiluomo.

La chiusura di ogni singola giornata sarà invece affidata a un gruppo musicale:

14 luglio, Irish Popcorn; 15 luglio, Il Soffio dell’Otre trio; 16 luglio, Orchestra Minima Mysticanza.

Per l’occasione, lo scultore spagnolo Rufino Mesa realizzerà, direttamente sul posto, un’opera commemorativa delle vittime del terremoto; opera che resterà di proprietà della città di Amatrice.

Il festival, quasi interamente autoprodotto grazie alle contribuzioni volontarie giunte da tutta l’Italia, è patrocinato dal Comune di Amatrice e dalla Pro Loco locale.